Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti, per offrire una migliore esperienza. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più leggi la nostra. Privacy Policy .
Hai accettato l'utilizzo dei cookies da parte di questo sito
Fuochi fatui Festival 2016 Feltre

Il Festival
(gratuito e per tutti)

Tema 2016

Il territorio bellunese racchiude una ricchezza geologica, naturalistica e paesaggistica inestimabile che comprende, tra gli altri, il Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi, protetto dal recente riconoscimento dell’UNESCO come patrimonio dell’umanità. La montagna è intesa come visione di una natura che costantemente si rapporta all’uomo e ai luoghi in cui questo vive.

Il “Matharól” (mazarol), le “Anguanes” (anguane), la “Piatha del Diaol” (piazza del diavolo), “el Om Selvarech” (l'uomo selvatico), “l Badalìs” (basilisco) sono soltanto alcuni dei personaggi che contraddistingono questa lunga tradizione narrativa che si è tramandata nel tempo.
Fino ad oggi.

Associazione Visioni

Associazione Visioni è cultura, musica, arte. Siamo nati nel luglio del 2012 come gruppo organizzativo di Fuochi Fatui Festival. Ci occupiamo di riutilizzare creativamente ambienti urbani e spazi dal valore storico e artistico, facendoli riemergere dall’oblio e dall’incuria, attraverso diverse modalità di fruizione e insolite manifestazioni artistiche.L’intenzione alla base del nostro progetto è quella di costruire un percorso che, in un’ottica prospettica, possa portare alla creazione di eventi

e nuove situazioni culturali di eccellenza per qualità, intuizioni e creatività; un esperimento per costruire sinergie e relazioni, creare connessioni e riattivare sinapsi tra diverse realtà culturali e i luoghi che le ospitano. Abbiamo molto a cuore tutto ciò che riguarda il tema ambientale, promuoviamo buone pratiche e diffondiamo comportamenti consapevoli, convinti che cultura e ambiente legati a doppio filo tra loro, siano fattori strategici per uno sviluppo sostenibile e di qualità.

Programma

Giovedì
Inaugurazione

Inaugurazione presso Palazzo Borgasio e il suo cortile interno

Performance

Live printing di Anonima Impressori

WORKSHOP: SALUTI DA FELTRE
(A CURA DI ANONIMA IMPRESSORI)

Il costo del workshop è di 230 euro
e comprende il pernottamento di due notti
presso una struttura convenzionata.

Il workshop si svolgerà a palazzo Borgasio.

Worshop a cura di Anonima Impressori
Tutta la carta per il worskhop è offerta dal nostro sponsor tecnico Favini

Fuochi fatui Festival 2016 Feltre Mappa

Giorno 1

Venerdì 2
Conoscere la tipografia:
semplice dimostrazione di composizione e stampa.
Conoscere i materiali:
cos'è un cliché?
Tecnica:
piccola prova di composizione e stampa di cliché.

Giorno 2

Sabato 3
Fare un registro per stampa a più colori.
Sviluppare il proprio progetto.
Comporre e stampare la propria cartolina.
Scriverla e imbucarla!

Scrivici per iscriverti!

Saluti da Feltre.
Il programma del workshop.

Negli ultimi anni anche in Italia é cresciuta un’attenzione nuova nei confronti della stampa a caratteri mobili. Molti hanno iniziato un attività di recupero delle tecniche, dei macchinari e sopratutto dei caratteri. Il recupero é imprescindibile se ci si vuole riavvicinare all’arte della tipografia. Ogni recupero é un ritrovamento, rispolverare una storia sconosciuta. In una tipografia classica non ci sono solo i caratteri, le lettere, ma anche le immagini: i cliché.

Queste immagini hanno delle storie che si sono perdute, volti, paesaggi, case, piccole vignette illustrate da qualche artista più o meno noto. Tutto riposa in vecchie scatole polverose. Durante questo workshop agli studenti sarà richiesto di comporre e stampare una cartolina utilizzando i cliché trovati e i caratteri mobili.

Scrivici per iscriverti!

REMAKE, l’esclusiva carta di Favini

Copertina stampata su REMAKE, l’esclusiva carta di Favini, nata da un processo di riuso creativo di sottoprodotti del cuoio che sostituiscono 25% di cellulosa FSC. Questa nuova carta, prodotta con fibre vegetali e fibre di collagene, è un esempio di up-cycling. L’innovativa carta REMAKE è composta da residui dell’industria del cuoio che solitamente vengono utilizzati nella produzione di cuoio rigenerato, come fertilizzanti e in parte destinati alla discarica. Grazie a Favini, le rasature e gli sfridi di lavorazione diventano materie prime per la creazione di una carta, donandole un aspetto distintivo percepibile anche al tatto.


Tipologia carta utilizzata nel workshop:

Remake oyster 180g

Remake Midnight 380g


Per maggiori informazioni consulta i seguenti link:

Remake: la carta dal riuso creativo del cuoio
Favini e l'ambiente: materiali alternativi

Scopri tutti i prodotti su   Favini

Ambiente e territorio

  • Abbiamo introdotto bicchieri lavabili e riutilizzabili, che grazie alla logica del vuoto a rendere riescono a eliminare la produzione di rifiuti plastici monouso (con deposito cauzionale di 1 euro);
  • utilizziamo stoviglie, posate e piatti in materiali bio-degradabili e compostabili certificati;
  • sono presenti delle isole ecologiche ben visibili per una attenta e massiccia raccolta differenziata di vetro e lattine;
  • saranno offerti, nel limite del possibile, alimenti e bevande a km 0 e di tipo biologico.

Come arrivare

In auto

Oppure anche a metterti in contatto con nuovi amici attraverso servizi di car-sharing come

Blablacar

In treno

Puoi tranquillamente raggiungere la location del festival utilizzando il collegamento ferroviario e una volta arrivato raggiungere il castello a piedi.

Trenitalia
Fuochi fatui Festival 2016 Feltre Mappa

Piazza Vittorio Emanuele e Castello
Castello di Alboino (giallo)
Palazzo Borgasio (rosso)